Zuppa di pesce e noodles vegana

Nella preparazione del seitan viene prodotta una grande quantità di amido che, invece di essere sprecato, può rappresentare un buon ingrediente per alcuni piatti molto fantasiosi.

Uno di questi è la zuppa di pesce e noodles vegana che, a dispetto del nome e delle apparenze, è una specialità assolutamente cruelty-free. Il sapore è altrettanto fuorviante ma, come si può notare dalla lista degli ingredienti, non include alcun componente di origine animale.

Per preparare una zuppa di pesce e noodles vegana occorrono:
200g di noodles
sfoglia d’amido
passata di pomodoro
1 cipolla piccola
1 carota
alga nori
1 gambo di sedano
salsa di soia
spezie
brodo vegetale

Brodo vegetaleIl primo passo nella creazione dei filetti di pesce vegani consiste nel preparare la sfoglia d’amido, che si ottiene lasciando decantare l’acqua di scarto della preparazione del seitan fino a quando l’amido non si deposita sul fondo: a questo punto, si può rimuovere l’acqua pulita per recuperare soltanto la parte più consistente. La sfoglia va posta su una teglia ricoperta da uno strato d’alga nori ed un pizzico di sale, dopodiché cotta nel forno ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti, in modo che l’amido assuma una consistenza compatta.

Mentre la sfoglia cuoce, si può preparare la zuppa utilizzando il proprio brodo vegetale preferito. Quando la sfoglia d’amido è cotta, la si può estrarre dal forno e tagliare con un coltello, per formare dei filetti delle dimensioni che si desidera.

La carota, il sedano e la cipolla vanno tritate e soffritte in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva, dopodiché si aggiungono un paio di cucchiai di salsa di pomodoro e 3 o 4 filetti d’amido tagliati a pezzetti. Il tutto va cotto fino a quando non ottengono una consistenza morbida e leggermente sciolta.

Quando il composto si è asciugato, si possono versare il brodo vegetale, la salsa di soia, i filetti e, se lo di desidera, le proprie spezie preferite, per poi portare il tutto alla bollitura. A questo punto, si possono introdurre anche i noodles e continuare la cottura fino a quando il preparato non raggiunge le condizioni ideali.

Buon appetito!




Go Top