Torta integrale con crema di riso e fragole vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

La torta al riso e fragole è un dolce naturale, in cui il burro e la gelatina di origine animale vengono sostituiti con del succo d’agave, che assume anche il ruolo di dolcificante a basso indice glicemico e consente di evitare l’utilizzo dello zucchero, e del latte di riso. Soffice e cremosa in superficie e fragrante alla base, è l’ideale per concludere un pranzo o una cena con gli amici in bellezza e benessere.

Per preparare una torta integrale con crema di riso e fragole vegana occorrono:
300g di farina di farro
100g di farina di riso
50g di mandorle
300g di fragole
un pizzico di lievito per dolci
100ml di succo d’agave
300ml di latte di riso
100ml di olio di riso

Per prima cosa, bisogna setacciare la farina di farro, per rimuoverne le eventuali impurità, e tritare le mandorle fino a polverizzarle. I due ingredienti polverosi vanno versati all’interno di una ciotola e mescolati l’uno con l’altro, per poi aggiungervi il lievito e metà del succo d’agave a disposizione. Dopo averli mescolati nuovamente, si possono versare a filo anche i 2/3 dell’olio di riso. A questo punto, si deve mescolare il tutto per l’ennesima volta in modo non troppo energico. Una volta ottenuto un impasto grezzo e granuloso, lo si deve riporre nel frigorifero e lasciar riposare per circa 30 minuti.

Una volta estratta dal frigorifero, la pasta frolla va impastata ancora un po’, quindi stesa con l’ausilio di un mattarello. Per evitare che si attacchi ad esso, è consigliabile coprire il composto con un foglio di carta da forno. È invece sconsigliabile aggiungere dell’altra farina, in quanto potrebbe seccarlo e renderlo troppo duro. Dopo averlo disposto sul fondo di una teglia, lo si può infornare e cuocere ad una temperatura di 180°C per circa 15 minuti.

Le restanti porzioni di succo d’agave ed olio di riso vanno versate all’interno di una ciotola e sbattute con l’ausilio di una frusta da cucina, per poi aggiungervi la farina di riso, il latte e mezzo bicchiere d’acqua. Il tutto va messo a scaldare sul fuoco e lasciato addensare. Nel frattempo, si possono lavare e tagliare le fragole.

Dopo averla lasciata raffreddare, la crema di riso può essere spalmata sulla torta e lo strato cremoso arricchito con le fragole tagliate a fette. Prima di servirla, è opportuno riporla nel frigorifero e lasciarla riposare e compattare per almeno 60 minuti.

Buon appetito!




Go Top