Torta integrale alle mele, banane e uva vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

I dolci sono sempre il cruccio di chi desidera mantenersi in forma. Chi segue una dieta dimagrante o vegana, però, non è costretto a rinunciarvi, bensì ad apportare qualche modifica alla ricetta. Un buon esempio di compromesso tra la linea ed il piacere della cucina è la torta integrale alle mele, banane e uva vegana, una preparazione light che non contiene zuccheri o grassi aggiunti. La si può assaporare al termine del pranzo o della cena, ma anche a colazione o merenda senza dover affrontare dei sensi di colpa.

Per preparare una torta integrale alle mele, banane e uva vegana occorrono:
200g di farina di riso integrale
50g di maizena o fecola di patate
4 mele
2 banane
150g di uva passa
un limone
un cucchiaio di farina di carruba
una bustina di lievito per dolci
latte di riso
cannella

Per prima cosa, bisogna mettere l’uva in ammollo in un’abbondante quantità d’acqua, lasciando che si reidrati e si ammorbidisca per almeno 2 ore.

Crema di meleNel frattempo, si possono sbucciare, tagliare e cuocere 3 mele con un filo di succo di limone e mezzo bicchiere d’acqua per almeno 10 minuti. Se durante il procedimento l’acqua viene assorbita completamente, è necessario aggiungerne dell’altra. Quando sono cotte al punto giusto, vanno schiacciate, ridotte in purea e mescolate con poco latte di riso.

La farina di riso e quella di carruba, invece, devono essere mescolate con la maizena o, in alternativa, la fecola di patate. Successivamente, bisogna versarvi l’uva, la scorza grattugiata del limone ed un pizzico di cannella. Il tutto va mescolato con un cucchiaio di legno, facendo in modo che non si formino dei grumi.

Il composto a base di farina va unito a quello di mele, per ottenere un impasto dalla composizione liscia, morbida e cremosa. Se dovesse risultare troppo denso, si può aggiungere un goccio di latte di riso, facendo attenzione a non renderlo troppo liquido. Dopo aver rivestito uno stampo con un foglio di carta da forno, si può riempire con l’impasto, da livellare ed arricchire in superficie con le fette della mela rimasta e delle banane. A questo punto, lo si può infornare e cuocere ad una temperatura di 200°C per circa 45 minuti.

Buon appetito!




Go Top