Torta cremosa agli spinaci vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

Per concludere un pranzo o una cena nel migliore dei modi, una torta cremosa è un’ottima scelta. Si può preparare come un’unica torta oppure come tortine, che risultano leggere ma ricche di gusto. Attingendo alla vostra fantasia culinaria, potete prepararla e personalizzarla in innumerevoli modi: in qualunque caso, la sua originalità ed il suo sapore sapranno sorprendere ogni commensale!

Per preparare una torta cremosa agli spinaci vegana occorrono:
spinaci freschi di stagione
vegrino
mandorle sgusciate
olio extravergine di oliva oppure burro vegetale
zenzero
aglio fresco o in polvere
un pizzico di sale
semi di sesamo bianchi
semi di girasole

Per preparare il vegrino occorrono:
yogurt di soia al naturale
sale
mezzo limone
lievito alimentare in scaglie

Cheesecake vegane agli spinaciInnanzitutto bisogna preparare il vegrino, che dovrà essere lasciato a riposo per almeno un paio di giorni. La quantità di yogurt di soia necessaria varia a seconda della dimensione che si desidera conferire alla cheesecake, che è molto personalizzabile. In ogni caso, 500g dovrebbero essere più che sufficienti. Il procedimento è semplice, in quanto basta frullare tutti gli ingredienti con un mixer, lasciandoli amalgamare perfettamente tra di loro. Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, occorre foderare uno scolapasta con un telo e versare la crema al suo interno. In questo modo, il siero può sgocciolare ed il formaggio assumere una consistenza solida. Per terminare la sua preparazione, deve riposare nel frigorifero per circa 2 giorni.

Gli spinaci, che devono essere rigorosamente freschi, vanno lavati nell’acqua corrente, scolati con uno scolapasta ed asciugati con un telo da cucina. Quando sono puliti ed asciutti, si frullano e, in seguito, si aggiungono il vegrino, il sale, lo zenzero e l’aglio. La scelta di quest’ultimo incide particolarmente sul sapore della cheesecake: quello in polvere offre un gusto piuttosto delicato, mentre quello in spicchi, che è anche più difficile da frullare, fornisce un gusto forte. Dopo aver amalgamato ottimamente tutti gli ingredienti con il mixer, il composto va regolato di sale e poi trasferito in una ciotola.

Il passo successivo consiste nel preparare la base della torta, che si può realizzare frullando i semi di sesamo bianchi con quelli di girasole e le mandorle fino a quando non diventano quasi una polvere sottile. A quel punto si possono introdurre anche l’olio extravergine di oliva o, in alternativa, del burro vegetale, l’aglio ed un pizzico di sale.

Il composto va versato nelle coppapasta e schiacciato con un cucchiaio, in modo da conferirgli una bella forma, quindi si ricopre con la crema di vegrino e gli spinaci. Infine, dev’essere posta a riposo nel frigorifero per almeno 60 minuti, in modo che ottenga una consistenza solida.

Prima di servirla, la cheesecake può essere personalizzata a piacimento, ad esempio arricchendola con dei semi di girasole oppure decorandola con una fogliolina di spinaci o, ancora, contornandola con delle fragole. Nella cucina vegana, la fantasia è sempre la benvenuta.

Buon appetito!




Go Top