Torta al limone e kiwi vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

Da che mondo è mondo, le feste si celebrano splendidamente con un buon dolce che, in moltissimi casi, è rappresentato da una golosissima torta.

La torta al limone e kiwi vegana è soffice, arricchita da delle vivaci fette di kiwi e profumata con il dolce aroma del limone. La presenza della buccia e dello yogurt di quest’ultimo la rendono ancora più deliziosa ed aromatizzata. Pur essendo la lista degli ingredienti piuttosto consistente, la preparazione è facile e veloce.

Per preparare una torta al kiwi e limone vegana occorrono:
200g di farina di farro
100g di farina integrale
150g di zucchero di canna
125g di yogurt al limone
220ml di latte di farro
50ml di olio di semi di mais
3 cucchiai di limoncello
la scorza grattugiata di un limone
3 kiwi maturi
2 cucchiaini di bicarbonato per dolci
2 cucchiaini di aceto di mele

Torta al limone e kiwi veganaPer prima cosa bisogna setacciare le farine per eliminare gli eventuali grumi, versarle in una ciotola ed aggiungere il bicarbonato e l’aceto di mele, che deve attivare il primo e favorire la lievitazione. A questo punto si possono introdurre nell’impasto anche lo zucchero di canna, lo yogurt al limone e, dopo averli incorporati per bene, il latte, l’olio di semi, il limoncello e la scorza grattugiata del limone. Il tutto va mescolato fino a rendere il composto omogeneo, dopodiché lo si versa e livella all’interno di uno stampo o di una tortiera rivestita con della carta da forno.

I kiwi vanno tagliati a fette più o meno sottili e queste adagiate al di sopra della superficie dell’impasto, facendole sprofondare leggermente. A questo punto, bisogna infornare il tutto e cuocerlo ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti. È consigliabile verificare regolarmente lo stato di cottura della torta facendo sprofondare uno stuzzicadenti al suo interno.

Quando è cotta, la si può estrarre dal forno e lasciare intiepidire. È consigliabile tirarla fuori dallo stampo soltanto quando si sarà raffreddata, onde evitare che si rovini. Prima di servirla, la si può arricchire con una deliziosa spolverata di zucchero a velo rigorosamente artigianale, in quanto bisogna privarlo delle sue componenti di origine animale.

Buon appetito!




Go Top