Spezzatino di seitan al vino rosso

Per un secondo piatto leggero ma nutriente e di sicuro impatto estetico, la combinazione ideale è quella del seitan con il vino rosso. Il suo aroma è straordinario e rappresenta uno splendido invito a gustarlo fino in fondo. Lo si può preparare secondo i propri gusti e le proprie preferenze, ma la sua forma più invitante è sicuramente quella dello spezzatino.

Per preparare uno spezzatino di seitan al vino rosso occorrono:
300g di seitan
un bicchiere di vino rosso
una cipolla bianca
100g di farina
olio extravergine di oliva
un ciuffo di prezzemolo
– sale
pepe

La cipolla va tagliata a pezzetti di piccole dimensioni, in modo che durante la cottura si sfaldino per bene, mentre le fette di seitan devono assumere una forma quadrata o rettangolare. Queste vanno impanate nella farina, girandole più volte su ogni lato, e lasciate riposare.

SeitanA questo punto si può scaldare l’olio e lasciar appassire la cipolla fino a quando non diventa trasparente, dopodiché la si unisce alle fette di seitan e si cuociono su ogni lato per circa 3 minuti. Dopo aver versato il vino rosso, bisogna attendere che assuma una composizione densa e cremosa. È consigliabile utilizzare un vino dal sapore non particolarmente intenso, come il Grignolino o il Merlot. Infine, si insaporisce il tutto con il sale, il pepe ed il prezzemolo.

Per un effetto estetico ancora più spettacolare, le fette di seitan si possono adagiare su delle foglie d’insalata di grandi dimensioni oppure arricchire con delle foglioline poste sulla sommità del piatto, dando origine ad uno splendido contrasto cromatico. Inoltre, lo spezzatino si può accompagnare con degli ottimi pomodori tagliati a fette.

Buon appetito!




Go Top