Spaghetti di verdure crude

Posted In: Ricette

Tag:, ,

Il crudismo è una vera e propria filosofia rivolta alla ricerca di uno stile di vita più naturale e salutare. Questa pratica, che rifiuta la cottura degli alimenti a favore della preparazione di pietanze a base di ingredienti crudi, permette di preservare interamente il loro contenuto nutritivo. Il segreto consiste principalmente nel mantenere la temperatura di cottura al di sotto di 35°C e nell’utilizzare poca acqua.

Una delle ricette crudiste più semplici ed appetitose è quella degli spaghetti di verdure, che costituiscono un’alternativa più leggera ai classici spaghetti di pasta. Si può scegliere tra una grande varietà di verdure croccanti, come le zucchine, le carote o i cetrioli, dando sfogo alla propria fervida fantasia.

Spaghetti di zucchinePer preparare degli spaghetti di zucchine al pesto occorrono:
3 zucchine
100g di basilico fresco
100ml d’olio extravergine d’oliva
50g di rucola
20g di noci sgusciate
uno spicchio d’aglio
pinoli
sale

Le zucchine vanno ridotte a fili o riccioli sottili, in modo che sembrino degli spaghetti, con l’ausilio di un tagliaverdure. Si possono anche ammorbidire nell’acqua calda, tenendo a mente che non bisogna superare i 35°C.

Per preparare il pesto bisogna frullare il basilico, l’olio, la rucola, le noci e l’aglio, aggiungendo un pizzico di sale ed una spolverata di pepe nero. Dopodiché, lo si unisce agli spaghetti di zucchine e si amalgama il tutto.

 

Spaghetti di cetrioliPer preparare degli spaghetti di cetriolo al pomodoro occorrono:
3 cetrioli
1 peperone
300g di pomodorini freschi e maturi
un pugno pinoli sgusciati o di mandorle
un mazzolino di basilico fresco
1 spicchio di aglio
sale, aceto ed olio d’oliva

I cetrioli vanno ridotti a fili o riccioli sottili, in modo che sembrino degli spaghetti, con l’ausilio di un tagliaverdure.

Per preparare la salsa di pomodoro bisogna frullare i pomodorini, il peperone, i pinoli o, in alternativa, delle mandorle, il basilico e l’aglio, aggiungendo un pizzico di sale, l’aceto e l’olio d’oliva. Dopodiché, la si unisce agli spaghetti di cetriolo e si spolvera il tutto con dell’origano o del pepe.

Gli spaghetti di verdure crude sono la scelta ideale nel contesto dei regimi alimentari ipocalorici e la risposta a tutti i problemi di intolleranze ed allergie alimentari. Dato il suo ridotto apporto di zuccheri e lipidi, la dieta crudista è perfetta quando si ha l’obiettivo di perdere del peso corporeo, purché si presti una particolare attenzione all’apporto di tutti i nutrienti necessari al corretto funzionamento dell’organismo.




Go Top