Scaloppine di tempeh ai funghi e fiori di zucca

Il tempeh è un derivato della soia gialla. Nell’aspetto è simile al tofu, ma contiene proteine più facilmente digeribili, grazie al processo di fermentazione a cui vengono sottoposte, ed una quantità drasticamente ridotta di zuccheri semplici. È anche ricco di fibre e grassi polinsaturi e fornisce un discreto apporto di ferro, magnesio e calcio. Come il tofu ed il seitan, costituisce un ingrediente eccellente nella preparazione di secondi piatti.

Per preparare delle scaloppine di tempeh ai funghi e fiori di zucca per 4 persone occorrono:
250g di tempeh
250g di fiori di zucca
50g di farina integrale
una decina di funghi
uno spicchio d’aglio
vino rosso
250ml di brodo vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Il primo passo da compiere consiste nel lavare i funghi ed i fiori di zucca, facendo attenzione a non rovinarli. Dopo aver fatto soffriggere l’aglio in una padella con un filo di olio extravergine di oliva, si possono insaporire con un pizzico di sale e pepe, coprire e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti.

TempehIl tempeh dev’essere tagliato a fette di circa mezzo centimetro di spessore, e queste infarinate su entrambi i lati. A questo punto, si possono disporre sul fondo di un’altra padella leggermente oliata e rosolare per alcuni minuti. Quando la loro superficie assume una colorazione dorata, si possono insaporire ulteriormente con qualche cucchiaio di vino rosso e, quando questo evapora, con il brodo vegetale. Dopo aver aggiunto anche i funghi ed i fiori di zucca, bisogna mescolare delicatamente il tutto lasciando che intorno alle scaloppine si formi una crema liscia, morbida e densa.

Buon appetito!




Go Top