Sbrisolona al cioccolato, mandorle e tofu vegana

La sbrisolona è un dolce originario di Mantova e tipico della Lombardia, dell’Emilia-Romagna e della provincia di Verona. Si tratta di una torta dalla consistenza irregolare, friabile e facilmente sbriciolabile, che non va tagliata ma spezzata con le mani.

Per preparare una sbrisolona al cioccolato, mandorle e tofu vegana occorrono:
100g di farina di tipo 0
150g di farina di Kamut
100g di zucchero di canna integrale
un cucchiaio di cacao amaro
50g di cioccolato fondente
50g di crema di mandorle
200g di tofu al naturale
un cucchiaino di bicarbonato
150ml di latte di nocciole
50ml di olio di semi di girasole
cannella

Crema al cioccolatoPer prima cosa, bisogna cuocere il tofu nell’acqua bollente, per poi scolarlo e privarlo di ogni residuo di liquidi. Dopo averlo tagliato a pezzetti, lo si deve frullare insieme a 2 cucchiai di zucchero e 2/3 del latte di nocciole a disposizione, fino a quando non si ottiene una crema liscia ed omogenea. Il cioccolato, invece, va messo a bagnomaria e lasciato sciogliere.

La crema di tofu va mescolata e frullata con il cacao amaro ed il cioccolato sciolto, dopodiché bisogna aggiungere anche la crema di mandorle ed ottenere un composto liscio e facile da spalmare.

Se dovesse risultare troppo denso, lo si può diluire con dell’altro latte di nocciole. Dopo aver frullato il tutto per l’ennesima volta, lo si può mettere da parte.

Le farine devono essere setacciate accuratamente e mescolate con il bicarbonato, mentre lo zucchero restante va frullato per essere reso ancora più fine ed amalgamato al meglio con le altre polveri. Su questi bisogna versare l’olio di semi di girasole e la restante porzione di latte di nocciole, più un pizzico di cannella. L’impasto va lavorato energicamente e trasformato in una pasta frolla farinosa e facile da sbriciolare.

Metà della pasta frolla va stesa sul fondo di uno stampo rivestito con un foglio di carta da forno e compattata, per poi ricoprirla con la crema a base di tofu. L’altra metà dev’essere disposta al di sopra della prima e del suo strato cremoso. A questo punto, la torta può essere infornata e cotta ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti.

Buon appetito!

 

 




Go Top