Salame di miglio e olive taggiasche

Il salame di miglio e olive taggiasche costituisce un piatto originale, delizioso e nutriente. Il miglio è un cereale dall’elevato contenuto di proteine, vitamine A e del gruppo B, sali minerali e fibre, mentre le olive taggiasche sono tra le più gustose e rinomate. Unendo i due ingredienti, si può preparare un salame salutare ed adatto a tutti, grandi e piccini.

Per preparare un salame di miglio e olive taggiasche occorrono:
100g di miglio
10 olive taggiasche
un cucchiaio di farina di semi di carruba
un cucchiaino di agar agar
un cucchiaino di lievito secco
200ml di latte vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe

MiglioPer prima cosa, bisogna lavare e scolare il miglio. Una volta pulito, bisogna tostarlo in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva per circa 5 minuti, dopodiché cuocerlo in mezzo litro d’acqua salata per circa 20 minuti. Dopo averlo lasciato raffreddare, lo si può mescolare con le olive, la farina di semi di carruba, il lievito, il latte vegetale, preferibilmente di soia, ed un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva all’interno di una terrina dai bordi alti. Il tutto va frullato fino a quando non diventa un composto cremoso e denso, da insaporire con un pizzico di sale e pepe.

L’agar agar va disciolto in mezzo bicchiere d’acqua fredda, per poi essere mescolato con gli altri ingredienti. Il tutto va cotto a fiamma bassa per altri 3 minuti, mescolandolo continuamente per evitare che si attacchi al fondo del pentolino.

Una volta cotto e lasciato intiepidire, il composto va disposto su un foglio di carta da forno e questo arrotolato su sé stesso. Dopo averlo sigillato, lo si deve riporre all’interno del frigorifero e lasciar riposare per almeno 8 ore.

Buon appetito!




Go Top