Riso Venere con verdure, mango e semi di sesamo

Il riso Venere è un cereale di origini italiane, nato dalla combinazione di una varietà asiatica ed una padana. Presenta un caratteristico color ebano e, a differenza di moltissime altre tipologie di riso, non viene raffinato. L’aroma che sprigiona durante la cottura è delizioso ed inconfondibile, così come il suo sapore molto particolare. Combinandolo con delle verdure croccanti, dei gustosi cubetti di mango ed una pioggia di semi di sesamo, il risultato è straordinario.

Per preparare del riso Venere con verdure, mango e semi di sesamo per 4 persone occorrono:
400g di riso Venere
un mango
una manciata di cavoletti di Bruxelles
2 zucchine
2 carote
una cipolla
semi di sesamo
olio extravergine di oliva
sale

Riso VenereIl riso va versato in una pentola d’acqua salata e fatto cuocere per circa 30 minuti. Dopo averlo scolato, si può mescolare con un cucchiaino d’olio extravergine di oliva, in modo che i chicchi non si attacchino l’uno all’altro.
Le verdure devono essere lavate e tagliate in pezzi di piccole dimensioni, per poi farle bollire in un’altra pentola d’acqua salata. È opportuno assicurarsi di non cuocerle troppo a lungo, per far sì che rimangano croccanti.
Il mango va tagliato a cubetti e questi cotti a fiamma bassa, girandoli delicatamente e facendoli ammorbidire in modo uniforme.

Dopo aver affettato finemente la cipolla, questa va fatta saltare in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva. In alternativa, si può usare uno spicchio d’aglio oppure uno scalogno. Quando le verdure sono cotte al punto giusto, si possono far soffriggere insieme al riso, facendolo saltare insieme ad esse.

Una volta terminata la preparazione del riso e delle verdure, si può arricchire il tutto con i cubetti di mango, da mescolare con gli altri ingredienti, ed insaporire ulteriormente con una pioggerella di semi di sesamo.

Buon appetito!




Go Top