Ragù di lenticchie

Il ragù, uno dei condimenti maggiormente utilizzati nella cucina italiana, si può rendere più leggero, nutriente e cruelty free apportando qualche semplice modifica alla ricetta. Quello che vi proponiamo è il ragù di lenticchie.

Per preparare un ragù di lenticchie per 4 persone occorrono:
200g di lenticchie
una carota
una cipolla
un gambo di sedano
passata di pomodoro
vino rosso
olio extravergine di oliva
sale
curcuma
prezzemolo

RagùDopo averle lasciate in ammollo per almeno un’oretta, le lenticchie vanno lessate in una pentola d’acqua salata. Nel frattempo, si può preparare il soffritto tritando grossolanamente la carota, la cipolla ed il sedano ed aggiungendo un ciuffo di prezzemolo. Dopo averli fatti rosolare in una padella con un paio di cucchiai d’olio extravergine di oliva, si possono mescolare con le lenticchie ed il tutto cotto per circa 3 minuti. Durante la cottura, bisogna insaporirlo con mezzo bicchiere di vino rosso, lasciando che gli ingredienti lo assorbano completamente.

Dopo aver aggiunto anche la passata di pomodoro ed un pizzico di sale, bisogna coprire il tutto e cuocerlo per altri 30 minuti. Prima di spegnere il fuoco, si possono aggiungere un altro pizzico di sale ed uno di curcuma, per conferire al ragù un sapore particolare e farlo addensare meglio.

Qualsiasi piatto condiate, buon appetito!




Go Top