Polpettone vegetale alla crema di mirtillo rosso

Un polpettone vegetale ricchissimo di ingredienti, quali quinoa, avena, noci e funghi con aggiunta di erbe aromatiche, il tutto coperto da una morbida e gustosa crema a base di mirtilli rossi e datteri. Consistente e nutriente, è un secondo piatto originale e perfetto per le festività.

Per preparare un polpettone vegetale alla crema di mirtillo rosso per 4 persone occorrono:
100g di avena
100g di quinoa
100g di noci
150g di datteri
200g di funghi cremini o porcini
500g di mirtilli rossi freschi
50g di mirtilli rossi secchi
50g di zucchero di cocco
una carota
un gambo di sedano
una cipolla
un’arancia
2 cucchiaini di aglio in polvere
2 cucchiai di farina di lino
50ml di latte di mandorla
sale marino
pepe nero
un cucchiaino di cannella
un cucchiaino di noce moscata
un cucchiaino di pimento
un cucchiaio di prezzemolo
mezzo cucchiaio di rosmarino
mezzo cucchiaio di salvia
mezzo cucchiaio di timo

Risciacqua e scola la quinoa, poi mescolala con 250ml d’acqua all’interno di una casseruola, copri il tutto e fallo cuocere a fiamma media fino all’ebollizione, dopodiché a fiamma bassa per circa 15 minuti, lasciando che l’acqua venga assorbita. In seguito, lasciala intiepidire.

Mescola la farina di lino con 6 cucchiai di acqua, poi mettila da parte, lasciando che si addensi.

Frulla la quinoa con le noci tritate e i funghi sminuzzati, fino a quando non ottieni un composto ben macinato e piuttosto omogeneo. Trasferiscilo all’interno di una ciotola di grandi dimensioni e aggiungi il composto di lino, l’avena, i mirtilli secchi, la carota sbucciata, il sedano, mezza cipolla, l’aglio in polvere, il latte di mandorla, un pizzico di sale e pepe e le erbe aromatiche tritate finemente.

Rivesti uno stampo con un foglio di carta da forno, sia sul fondo che lungo i bordi, e ungilo con un filo di olio. A questo punto, versaci l’impasto, livellalo in modo uniforme e fallo cuocere ad una temperatura di 160°C per circa 90 minuti.

Nel frattempo, frulla i datteri con 250ml di acqua, poi mescola il composto con i mirtilli rossi freschi e lo zucchero di cocco all’interno di una casseruola. Cuoci il tutto a fiamma media fino all’ebollizione, poi abbassa il fuoco, aggiungi mezzo cucchiaino di cannella, noce moscata e pimento, e fai cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 10 minuti, mescolandolo continuamente. Alcuni mirtilli rimarranno interi, mentre altri scoppieranno. Sbuccia l’arancia, quindi aggiungi al composto mezzo cucchiaino della sua scorza grattugiata e 4 cucchiai del suo succo.

Quando la crema di mirtilli è cotta e intiepidita, frullane metà, dopodiché mescola nuovamente le due porzioni, trasferiscile all’interno di un contenitore di vetro e lascia che il tutto si raffreddi e addensi.

Una decina di minuti prima del termine della cottura del polpettone, spennellane la superficie con circa 1/3 della crema di mirtilli a disposizione. Una volta cotto, puoi usare i restanti 2/3 come accompagnamento.

Buon appetito!




Go Top