Polpette ai 4 cereali con patate e carote al curry

Le polpette sono un piatto gustoso che, purtroppo, viene preparato usando degli ingredienti di origine animale. Una valida alternativa a quelle tradizionali sono le polpette di cereali, che associano alla loro caratteristica cruelty-free un contenuto nutrizionale più genuino e nutriente, ricco di proteine e fibre.

Per preparare delle polpette ai 4 cereali con patate e carote al curry occorrono:
– 100g di frumento
100g di riso integrale
100g d’orzo
100g di d’avena
50g di farina di Kamut
25g di margarina vegetale
100g di patate
2 carote
una cipolla bianca
250ml di latte vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe
curry

Polpette ai 4 cerealiI cereali vanno fatti bollire in una pentola d’acqua salata, separandoli oppure mischiando quelli con lo stesso tempo di cottura, e scolati. Le patate, le carote e la cipolla, invece, vanno lavate, sbucciate e lessate. Non appena i cereali e le verdure sono pronte, si possono frullare fino a quando non si ottiene una crema dalla composizione densa ed omogenea. Se l’impasto appare troppo liquido, si possono aggiungere un paio di cucchiai di farina di Kamut. Per insaporirlo ulteriormente, bisogna versare un filo d’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e, se lo si desidera, del pane tostato grattugiato o dei semi di sesamo.

Con l’impasto preparato bisogna formare delle palline di medie dimensioni, schiacciandole leggermente alle estremità. Per renderle ancora più croccanti, si possono passare nel pane grattugiato. Dopo averle adagiate in una teglia rivestita con della carta da forno e spennellate con dell’olio extravergine di oliva, bisogna infornarle ad una temperatura di 180°C e farle cuocere per circa 20 minuti.

La farina di Kamut rimasta o, se non è stata precedentemente introdotta nell’impasto, mezza porzione di quella inizialmente a disposizione, va sciolta nella stessa quantità di margarina vegetale e scaldata a fiamma bassa. Mentre cuoce, bisogna mescolarla e versare gradualmente il latte vegetale, preferibilmente di soia o di riso. Quando comincia ad addensarsi, si può aggiungere del curry e farlo amalgamare con il composto, per poi insaporirlo ulteriormente con il sale ed il pepe.

Quando le polpette sono pronte, si possono insaporire con la salsa al curry, suddividendo la porzione a disposizione e versandone fino ad un mestolo per ciascuna.

 

Buon appetito!




Go Top