Pizza di cavolfiori con broccoli, peperoni e funghi vegana

La pizza è il vanto della cucina italiana ed una delizia a cui nessuno deve rinunciare. Per renderla più sana ed adatta a tutti, si può preparare in un modo particolarmente originale, realizzando un impasto a base di cavolfiori da arricchire con un gustoso strato al pomodoro ed una manciata di olive, capperi e funghi.

Per preparare una pizza di cavolfiori con broccoli, peperoni e funghi vegana occorrono:
750g di cavolfiori
500g di pomodori
mozzarella vegana
broccoli
peperoni
funghi
una cipolla rossa
uno spicchio d’aglio
10g di gomma di xantano
origano

Pizza di cavolfioriPer preparare la base della pizza, bisogna tagliare i cavolfiori e frullarne le infiorescenze fino a quando non vengono ridotti in polvere, dopodiché bisogna cuocerli nel forno per circa 10 minuti. Nel frattempo, si può frullare anche la gomma di xantano, aggiungendo una quantità d’acqua sufficiente a renderne i residui biancastri invisibili. I due composti vanno mescolati e l’impasto ottenuto steso sul piatto Crisp del forno a microonde, per cuocerlo in modalità Crisp per circa 15 minuti. Durante il procedimento, è consigliabile controllarne periodicamente lo stato.

I pomodori, la cipolla e l’aglio vanno lavati, tagliati grossolanamente e privati delle parti rovinate, per poi essere cotti all’interno di una pentola a fiamma media, mescolandoli continuamente. Quando il sugo inizia a sobbollire, bisogna cuocerlo a fiamma bassa per farlo addensare leggermente. Terminata la cottura, lo si deve filtrare con un apposito passa pomodori o passa verdure.

Per preparare la mozzarella vegana in casa, potete consultare l’articolo Mozzarella vegana artigianale.

Per farcire la base di cavolfiori, è sufficiente stendere il sugo di pomodoro e distribuire, dopo averli tagliati ed affettati, la mozzarella vegana, i broccoli, i peperoni ed i funghi. La pizza va infornata e cotta nuovamente, per poi estrarla ed insaporirla ulteriormente con qualche fogliolina di origano.

Buon appetito!




Go Top