Pagnottelle ricoperte di cioccolato

Posted In: Ricette

Tag:,

Le pagnottelle al cioccolato sono dei dolci estremamente semplici, a base di farro con ribes e uvetta e una golosa copertura di glassa al cioccolato e nocciola.

Per preparare 12 pagnottelle ricoperte di cioccolato occorrono:
500g di farina di farro
50g di cacao in polvere
50g di ribes
50g di uvetta
un’arancia
crema di nocciole
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un cucchiaino di lievito
100ml di sciroppo d’acero
250ml di latte di mandorla
olio extravergine di oliva
sale
cannella

Per prima cosa, bisogna frullare il lievito e il latte di mandorla con 2 cucchiai di sciroppo d’acero, per ottenere un composto liscio e omogeneo, che dev’essere messo da parte e lasciato riposare per una decina di minuti. In un secondo contenitore, bisogna mescolare la farina, il cacao, il ribes e l’uvetta, per poi aggiungere il composto a base di lievito, la scorza dell’arancia grattugiata finemente, l’estratto di vaniglia, altri 2 cucchiai di sciroppo d’acero, un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale e cannella. Il tutto dev’essere lavorato energicamente per qualche minuto, dopodiché lo si deve trasferire all’interno di una ciotola unta con un filo di olio extravergine di oliva, coprire con un panno da cucina e lasciar riposare in un luogo caldo per circa 60 minuti, in modo che lieviti e raddoppi il suo volume.

Quando l’impasto ha terminato la lievitazione, lo si può dividere in 12 pagnottelle da adagiare all’interno di una teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Questa va coperta con un foglio di pellicola trasparente e posta in un ambiente caldo, in modo che le pagnottelle continuino a lievitare.

Nel frattempo, si possono mescolare la crema di nocciole con la restante porzione di sciroppo d’acero e un paio di bicchieri di acqua, aggiungendo a poco a poco della farina per conferire al composto la consistenza desiderata, fino a quando non si ottiene una glassa liscia e omogenea.

Al termine della seconda fase di lievitazione, le pagnottelle possono essere infornate e cotte ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti. Una volta estratte, si possono coprire con uno strato di glassa e riporre nel frigorifero, dove devono riposare per almeno 60 minuti.

Buon appetito!




Go Top