Nachos con pomodorini e olive

I nachos sono un celebre piatto originario della cucina messicana e tipico di quella Tex-Mex statunitense. Consiste in alcune deliziose tortille di mais insaporite da un gustoso condimento piccante.

I nachos possono essere conditi spargendo le salse sull’intero piatto oppure unirle in un cuore cremoso in cui ogni commensale può immergerli prima di gustarli. In genere, vengono serviti come antipasto o stuzzichino, ma con una preparazione elaborata ed arricchita rappresentano un buon secondo piatto.

Per preparare un piatto di nachos con pomodorini e olive occorrono:
280g di farina di mais
farina di tipo 00
una manciata di pomodorini
una manciata di olive
salse
olio di semi
sale
pepe o paprica

NachosLa farina di mais va versata in una ciotola capiente e mescolata con un uguale quantità d’acqua, da introdurre gradualmente all’interno del recipiente. Quando i due ingredienti si sono amalgamati, si può aggiungere anche la farina di frumento e mescolare nuovamente il tutto fino a quando non si ottiene un composto denso, sodo ed omogeneo. Questo va lasciato riposare per circa 30 minuti.

Quando l’impasto è pronto per essere lavorato, va adagiato su un foglio di pellicola trasparente oppure di carta da forno e tagliato a fette triangolari. Per ottenere un ottimo risultato, è sufficiente tagliare la circonferenza in 4 parti e, successivamente, in 8.

A questo punto, bisogna oliare una padella con un filo d’olio di semi e friggerci i nachos. È consigliabile utilizzare quello d’arachidi, poiché risulta più leggero degli altri, e friggere non più di 5 nachos alla volta. Non appena assumono una colorazione dorata ed una forma leggermente ondulata, si possono girare sull’altro lato. Una volta terminata la frittura, è opportuno asciugarli dell’olio in eccesso con uno foglio di carta assorbente.

I pomodorini e le olive vanno tagliate a fette e, dopo aver posizionato ogni nachos all’interno del piatto, si possono spargere su di essi. Il condimento è un elemento fondamentale nella preparazione dei nachos e le scelte migliori sono il guacamole e le salse piccanti, preferibilmente di preparazione artigianale, ma si possono introdurre anche la maionese e lo stracchino di preparazione vegana. Per preparare la maionese vegana, si può consultare l’articolo Maionese vegana artigianale. Il condimento si può versare direttamente sul piatto oppure piazzare al centro, in modo che ogni commensale possa immergere ogni nachos in quello che preferisce. Infine, si può arricchire il tutto con una pioggerella di pepe o paprica.

Buon appetito!




Go Top