Medaglioni di seitan e patate

Il seitan, di cui abbiamo già ampiamente parlato, è un alimento molto versatile e si presta bene alla preparazione di ricette semplici e gustose. Può insaporire numerosi piatti in diversi modi ma può anche assumere il ruolo di ingrediente principale ed essere abbinato ad altri ottimi alimenti. In particolare, abbinando il seitan alle patate, si possono realizzare dei medaglioni decisamente appetitosi ed adatti a tutti.

Il seitan può essere acquistato al naturale e già pronto oppure può essere preparato in casa molto facilmente. Occorre solamente della farina, dell’acqua, degli aromi a piacere e, sopratutto, il tempo necessario, in quanto non si tratta di un processo rapido.

Per preparare una decina di medaglioni di seitan e patate occorrono:
100g di seitan
400g di patate medie
olio extravergine di oliva
1 cipolla dolce
pane grattugiato per l’impanatura
sale
pepe

Innanzitutto, bisogna pelare le patate e tagliarle in 4 o 6 parti, a seconda della loro grandezza, e portare dell’acqua all’ebollizione, in cui verranno fatte lessare. Dopo aver aggiunto un pugno di sale, si può procedere con la cottura.
Nel frattempo, occorre preparare un trito con il seitan e la cipolla; in alternativa, questa la si può sostituire con un porro. La prima cosa da fare è sbucciare la cipolla o il porro e mischiarlo con il seitan al naturale usando un frullatore, facendoli sminuzzare al meglio. Dopodiché, il trito va soffritto per un paio di minuti, regolandolo di sale e di pepe.

SeitanQuando sono ben cotte, le patate vanno scolate, schiacciate ed aggiunte alla pentola con il soffritto. Le parti del composto si devono mescolare per bene ed in modo omogeneo, per poi essere facilmente lavorabile nei medaglioni.

La procedura può avvenire con maggior facilità se le mani sono inumidite leggermente, poiché il composto, in questo caso, non si attacca ad esse. Idealmente bisogna realizzare delle polpette e schiacciarle al centro, evitando di rovinarne la forma. Con l’ausilio del pane grattuggiato, i medaglioni vanno impanati uno per uno, quindi disposti su una teglia rivestita con la carta da forno. La cottura deve durare circa 15 minuti ed avvenire ad una temperatura di 180°C.

Dopo circa 5 minuti bisogna girare i medaglioni, per farli cuocere anche dall’altro lato. È consigliabile porre una certa attenzione e maneggiarli con cura, evitando di romperli. Quando la superficie appare dorata, si possono estrarre dal forno.

I medaglioni di seitan e patate possono essere accompagnati in tavola da delle ottime verdure fresche, per servire un piatto appetitoso e, sopratutto, genuino in tutti i suoi ingredienti!

Buon appetito!




Go Top