Margarina vegana artigianale

Posted In: Ricette

Tag:

La margarina è un grasso alimentare ampiamente utilizzato come componente base di molte preparazioni. Sostanzialmente, si tratta di una dispersione acquosa che, a temperatura ambiente, assume la consistenza di un’emulsione. Spesso, la si utilizza come ingrediente sostitutivo del burro.

Per preparare della margarina vegana artigianale occorrono:
25g di lecitina di soia
25ml d’acqua fredda
50ml d’acqua tiepida
100ml d’olio extravergine di oliva
100ml d’olio di riso

Margarina veganaLa lecitina di soia va versata all’interno di un contenitore di grandi dimensioni e con i bordi alti, per essere mescolata con uno o due cucchiai d’acqua fredda e, successivamente, con gli oli. I più consigliati sono quello extravergine di oliva e quello di riso, che conferisce alla preparazione un sapore più delicato, ma si possono utilizzare anche quello di soia o di semi di girasole. Il tutto va mescolato energicamente con un cucchiaio di legno fino a quando la lecitina non si amalgama perfettamente con gli altri ingredienti, per poi riporlo all’interno del congelatore per pochi minuti, quanto basta per renderlo freddo ma non congelato.

Quando l’impasto raggiunge la temperatura ideale, lo si può estrarre dal congelatore e frullare. Quando assume una composizione densa ed una colorazione giallastra, lo si può diluire gradualmente con la restante parte d’acqua fredda, continuando a frullarlo. Una volta conferitagli la consistenza desiderata, lo si può riporre all’interno del frigorifero. Più tempo la si lascia riposare, più la margarina diventerà soda.

Qualsiasi preparazione intendiate realizzare, buon appetito!

 




Go Top