Lenticchie al curry

Un gustoso piatto di lenticchie insaporite con una cremosa e deliziosa salsa a base di latte di cocco e spezie, quali curry, curcuma e zenzero. Lo si può accompagnare in vari modi, ad esempio con del riso per servirlo come primo, oppure con delle verdure per servirlo come secondo o piatto unico.

Per preparare un piatto di lenticchie al curry per 4 persone occorrono:
300g di lenticchie
4 spicchi d’aglio
uno scalogno
300ml di latte di cocco
30ml di succo di limone
25ml di sciroppo d’acero
15ml di olio di cocco
15g di sale iodato
15g di curry
5g di curcuma
5g di zenzero

Se si utilizzano le lenticchie secche, bisogna innanzitutto metterle in ammollo in una ciotola piena d’acqua e lasciarle reidratare per una notte. In seguito, si possono sciacquare e cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo un pizzico di sale poco prima della fine della cottura.

Se si utilizzano le lenticchie in scatola, è sufficiente immergerle nell’acqua di una pentola, portarla all’ebollizione e cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 5 minuti.

All’interno di un tegame a bordo alto, bisogna mescolare l’aglio e lo scalogno tritati, l’olio di cocco e lo zenzero, da far saltare a fiamma media per circa 3 minuti. Successivamente, si possono aggiungere il sale, il curry e la curcuma, da cuocere per un altro minuto, per poi abbassare la fiamma. Infine, si possono introdurre il latte di cocco e lo sciroppo d’acero, da mescolare con il resto degli ingredienti e cuocere a fiamma bassa per altri 3 minuti.

A questo punto, le lenticchie possono essere mescolate con la salsa e, se lo si desidera, un altro pizzico di sale, curcuma e curry per conferire loro un sapore ancora più intenso. Dopo aver spento il fuoco, si può versare il succo di limone e servire il piatto.

Buon appetito!




Go Top