Lasagna vegana al ragù

La lasagna è una delle specialità della cucina italiana, nonché una delle più succulente ed apprezzate ma anche una delle più difficili da replicare in versione vegana. La lasagna vegana al ragù, in particolare, è un piatto che combina splendidamente il gusto e la prelibatezza della sua versione originale con la genuinità degli ingredienti tipici della cucina vegana ed il principio del cruelty free.

Per preparare una lasagna vegana al ragù occorrono:
mezzo litro di brodo vegetale
pasta per lasagna vegana
300g di fiocchi di soia da reidratare
100g di ricotta vegana
200g di piselli sgusciati
300g di funghi
600ml di passata di pomodoro
pane grattuggiato q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe
noce moscata

Innanzitutto bisogna preparare il brodo vegetale aggiungendo a mezzo litro d’acqua un filo d’olio e le verdure che si preferiscono: sono consigliate le carote, il prezzemolo, il sedano e le cipolle. L’acqua va portata fino all’ebollizione e la cottura deve durare finché le verdure non si ammorbidiscono. Nel brodo così ottenuto bisogna immergere i fiocchi di soia disidratati, lasciandoli in ammollo fino a quando non rinvengono.

In un tegame a parte, intanto, si può preparare il ragù vegano. Basta versare un filo d’olio, i piselli ed i funghi e farli soffriggere leggermente, quindi aggiungere la passata di pomodoro, i fiocchi di soia reidratati e, se lo si desidera, mezzo spicchio d’aglio.

Lasagna veganaLa pasta va scottata nell’acqua salata, scolata ed adagiata su un canovaccio pulito per eliminare gli eccessi di liquidi. In una pirofila capiente, invece, si può cominciare a preparare la lasagna creando un primo strato di ragù, un secondo strato di pasta, un terzo strato di ricotta vegana ed un quarto nuovamente di ragù. Il quinto strato, infine, lo si compone con del pane grattugiato ed un filo d’olio, per fare in modo che durante la cottura si crei una croccante crosticina sulla superficie della lasagna.

Il preparato va messo a cuocere in un forno preriscaldato a circa 180°C fino a quando la superficie non appare leggermente dorata e croccante, quindi per circa 30 minuti.

La ricotta vegana la si può preparare anche in casa: basta aggiungere qualche cucchiaio di aceto di mele al latte di soia dopo averlo portato all’ebollizione.

Grazie all’assenza delle uova e dei latticini, la lasagna vegana è un piatto adatto a tutti, comprese le persone allergiche o intolleranti a questi ingredienti. Inoltre, è molto più leggera e salutare della sua versione tradizionale. Buon appetito!




Go Top