L’ananas e le sue importanti proprietà nutritive

L’ananas è una pianta tropicale della famiglia delle Bromeliacee, originaria dell’America del Sud e diffusa in modo particolare da Cristoforo Colombo. Al giorno d’oggi, le sue coltivazioni sono diffuse in tutto il mondo, per un totale di circa 5 milioni di tonnellate all’anno, e risulta il frutto in scatola più amato in Europa.

L’ananas è composto al 90% d’acqua, mentre il restante 10% contiene una grande quantità di importantissimi elementi nutritivi, quali la vitamina A, le vitamine del gruppo B e la vitamina C, il fosforo, il potassio ed il manganese. È un alimento ipocalorico ma esercita un efficace effetto saziante.

L'ananas e le sue importanti proprietà nutritiveAll’interno dell’ananas si trova la bromelina, ovvero un enzima che consente di assimilare con facilità anche le proteine complesse. Il gambo ne è particolarmente ricco e già nel ‘700 veniva ampiamente utilizzato come fonte di nutrimento, sopratutto per smaltire i pasti più abbondanti. Inoltre, effettua un’azione antinfiammatoria, aiuta a prevenire la trombosi ed a combattere la formazione delle placche dell’arteriosclerosi.

Il frutto, invece, contiene degli acidi organici che aiutano a contenere gli effetti della ritenzione idrica, rendendo l’ananas un alimento importante nella prevenzione e nel contrasto della cellulite. Inoltre, la presenza della vitamina C e del manganese ne fanno un ottimo alleato anche contro il processo di invecchiamento della pelle.

Per beneficiare di tutte le proprietà dell’ananas e della bromelina in particolare, però, è necessario evitare la cottura del frutto. Questo significa anche che i suoi derivati, come la marmellata, non contengono tale enzima.




Go Top