La papaya e le sue importanti proprietà nutritive

La papaya è un frutto esotico dall’aspetto oblungo e dalla consistenza piuttosto delicata. È originario delle regioni centroamericane ma, attualmente, viene prodotto per la maggior parte sul suolo asiatico e su quello africano. Inoltre, è un prodotto trainante del settore ortofrutticolo filippino, che ne vanta le coltivazioni più pregevoli.

La papaya è composta per la maggior parte d’acqua ed il suo contenuto vanta una straordinaria quantità di vitamine e sali minerali. Nella fattispecie, consente di fare il pieno di vitamina Avitamina Cvitamina E e la vitamina K, nonché di potassio e magnesio. Contiene anche delle importanti sostanze antiossidanti, le quali rallentano l’invecchiamento delle cellule e proteggono l’organismo dalle malattie cardiovascolari e dai tumori. Inoltre, il consumo del frutto può arginare gli effetti dell’ossidazione del colesterolo, scongiurando l’infarto e l’ictus.

PapayaOltre a tutelare la salute del cuore, la papaya agisce anche contro le problematiche di natura gastrointestinale, in quanto il suo contenuto di papaina, un potente enzima digestivo, gli permette di agire come un mezzo acido alcalino o neutro. Anche le fibre intervengono a favore della digestione, regolarizzando lo svolgimento delle attività intestinali. Inoltre, insieme alle sostanze antiossidanti, possono distruggere le sostanze nocive che cercano di attaccare il colon, rendendo il consumo del frutto una buona forma di prevenzione dei tumori all’apparato digerente.

Come alimento, la papaya è sconsigliata a chi soffre di alcune allergie, poiché contiene una notevole percentuale di lattice, ed alle donne in gravidanza, in quanto il frutto acerbo contiene un’enorme quantità di papaina che potrebbe provocare delle contrazioni uterine. A questo problema, però, si può ovviare attendendo la sua completa maturazione.
Inoltre, i semi del frutto rappresentano dei contraccettivi naturali: alcuni studi condotti sugli animali, hanno messo in luce che consumarli per un lungo periodo conduce all’infertilità, alla quale si può rimediare facilmente abolendoli dalla propria dieta.




Go Top