Involtini di melanzana con salsa allo yogurt vegetale

Posted In: Ricette

Tag:,

Gli involtini di melanzana costituiscono uno stuzzichino molto gustoso, da servire come aperitivo o antipasto. Si possono preparare e riempire in moltissimi modi, per realizzarli in modo originale e fantasioso. Uno di questi consiste nel farcirli con un ripieno a base di olive, erbe aromatiche e salsa allo yogurt vegetale.

Per preparare degli involtini di melanzana con salsa allo yogurt vegetale per 4 persone occorrono:
una melanzana
una manciata di olive
un limone
250g di yogurt vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe
menta
timo

Per prima cosa, bisogna pelare la melanzana senza rovinarne la buccia. Dal momento che questa dev’essere poi tagliata a striscioline, si può utilizzare un pelapatate. La polpa più interne, invece, va tagliata in pezzi di piccole dimensioni. Questi vanno adagiati all’interno di un colapasta ed insaporiti con un pizzico di sale, quindi lasciati riposare per almeno 30 minuti.

Salsa allo yogurtNel frattempo, si può preparare il ripieno degli involtini. Le olive devono essere private del nocciolo e tagliate a pezzettini, mentre le foglie di menta e timo vanno tritate finemente con un coltellino o una mezzaluna. Il tutto va mescolato all’interno di una ciotola ed insaporito con del succo di limone, un filo di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale e pepe.
Lo yogurt dev’essere versato in una seconda ciotola ed anch’esso mescolato con del succo di limone ed un filo di olio extravergine di oliva, fino a quando non si ottiene un composto liscio ed omogeneo.

Una volta asciugata, la polpa della melanzana può essere cotta in una padella antiaderente leggermente oliata o, in alternativa, inumidita con un goccio d’acqua. Poco prima di spegnere il fuoco, si deve aggiungere il ripieno a base di olive ed erbe aromatiche, mescolando il tutto con cura.

Le striscioline di buccia di melanzana vanno stese, riempite con un cucchiaio di ripieno e chiuse su loro stesse. Dopo averle disposte sul fondo di una padella, si devono bagnare con dell’acqua, coprire con il coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti. Al termine della cottura, è opportuno lasciarli riposare all’interno della padella per altri 30 minuti.

Una volta intiepiditi, gli involtini vanno arricchiti con un cucchiaio di salsa allo yogurt. La si può spalmare sulla loro superficie oppure introdurre al loro interno, maneggiandoli con cura in modo che non si rompano.

Buon appetito!




Go Top