Il melograno e le sue importanti proprietà nutritive

Il Punica granatum, più comunemente conosciuto come melograno, è un frutto originario delle regioni himalayane e coltivato sin dall’antichità in quelle caucasiche e mediterranee. Si tratta di una bacca particolarmente robusta, che possiede una buccia coriacea contenente centinaia di arilli ed una polpa profumata e dolce.

Il melograno è un frutto composto per la maggior parte d’acqua. I suoi chicchi contengono una straordinaria quantità di vitamine, tra cui una quantità di vitamina C pari al 20% del fabbisogno di un adulto, e sali minerali, dei quali sono ottimamente presenti il ferro, il calcio, il magnesio ed il fosforo.
Tra i benefici che può fornire all’organismo spiccano le proprietà diuretiche, disintossicanti ed antiossidanti dei suoi principi attivi, con i quali promuove un’azione depurativa che combatte la ritenzione idrica, la cellulite e gli effetti dei radicali liberi, proteggendo le cellule dai processi d’invecchiamento e l’intero organismo dai tumori, nonché migliorando la circolazione sanguigna.

MelogranoTra le sostanze antiossidanti del melograno spicca un notevole contenuto di fitosteroli, i quali favoriscono l’assorbimento del colesterolo buono e contrastano l’aumento di quello cattivo, e di tannini, che vantano delle qualità antibatteriche ed antifungine con le quali espletano un’intensa azione antinfiammatoria con la quale neutralizza molti batteri patogeni.
È anche un valido alleato per il dimagrimento, dal momento che stimola il metabolismo e, di conseguenza, spinge l’organismo a bruciare più facilmente gli zuccheri ed i grassi di deposito, scongiurando il sovrappeso e l’obesità.

Il melograno è un alimento straordinario per il benessere della pelle. Mescolando l’olio di semi di melagrana con altri ingredienti nutrienti ed applicandolo su tutto il corpo dopo la doccia o il bagno, è possibile beneficiare del suo potere nutriente per ammorbidire, levigare e rendere splendente la cute. Si può preparare anche un peeling a base di melagrana, zucchero ed olio di jojoba per effettuare una delicata esfoliazione che elimina cellule morte e le impurità, rendendo la pelle vellutata e luminosa e attenuando le rughe, le discromie e le imperfezioni. Un impacco di melagrana, argilla ed oli essenziali, invece, può riattivare la circolazione e migliorare il drenaggio sui tessuti, tonificando e rassodando le zone colpite dalla cellulite.




Go Top