I semi di girasole e le loro importanti proprietà nutritive

Il girasole è un’importante pianta annuale dalla quale si possono ricavare i semi e, da questi ultimi, l’olio di semi di girasole. Si tratta di un ingrediente ampiamente utilizzato in cucina, per quanto riguarda la frittura, ed in cosmetica, per conferire delle proprietà emollienti ai prodotti. I semi, che vanno consumati senza buccia, possiedono un sapore piuttosto delicato e molto gradevole.

I semi di girasole possiedono un contenuto estremamente energetico, dal momento che contengono una discreta quantità di carboidrati e delle notevoli quantità di proteine e grassi insaturi. Inoltre, sono ricchi di vitamine, in particolare delle vitamine del gruppo B e vitamina E, di sali minerali, quali magnesio, manganese e selenio, e fibre. Dall’altra parte, invece, sono privi di glutine, quindi adatti a chi soffre di celiachia, e possiedono un basso indice glicemico, rappresentando un alimento valido anche per chi soffre di diabete.

Semi di girasoleIl consumo dei semi di girasole contribuisce a contrastare l’invecchiamento cellulare ed a ridurre il livello del colesterolo cattivo. Evitando che questo di attacchi alle pareti dei vasi sanguigni, mantiene il sistema cardiovascolare in salute, prevenendo l’insorgenza dell’arteriosclerosi e, conseguentemente, dell’ictus e dell’infarto. Inoltre, riducendo il suo livello nel flusso ematico, contribuisce a prevenire anche l’insorgenza di alcune forme tumorali, come il cancro al colon. Il selenio, infatti, blocca la proliferazione delle cellule tumorali ed induce l’autodistruzione di quelle cellule malate.

Grazie alla presenza della vitamina E, esercita anche degli effetti antinfiammatori e contrasta l’asma, l’artrite e l’artrosi.  Le donne possono beneficiare di un’attenuazione dei sintomi della menopausa, come le vampate, e forniscono il nutrimento di cui hanno particolarmente bisogno durante la gravidanza e l’allattamento.

Grazie al contenuto di magnesio, contribuisce al mantenimento della pressione ad un livello ideale, fornendo un’ulteriore protezione nei confronti dell’ictus e dell’infarto, e dell’equilibrio nervoso e muscolare, oltre a rafforzare le ossa. Grazie a questo, può scongiurare l’insorgenza dell’emicrania, degli spasmi muscolari e dei crampi.




Go Top