Gelati vegani per tutti i gusti

Posted In: Ricette

Tag:, , ,

Il gelato è uno squisito sfizio che tutti, ogni tanto ed a prescindere dalla stagione e dall’occasione, desiderano concedersi. Anche chi segue una dieta vegana può farlo: con una semplice gelatiera, mezz’oretta di tempo a disposizione e poca pazienza, si può preparare un invitante e delizioso gelato vegano artigianale, che risulta addirittura più leggero e salutare. Il segreto per la buona riuscita della ricetta consiste principalmente nel conservare al meglio gli ingredienti fino al momento del loro utilizzo.

In generale, la preparazione dei gelati vegani prevede l’utilizzo di latte vegetale preferibilmente di riso. Una volta ottenuta una morbida crema con l’ausilio del frullatore, il composto dev’essere trasferito in una gelatiera, che la terminerà con il programma più indicato.

Per ottenere un gelato vegano alla vaniglia bisogna amalgamare 250ml di panna vegetale, 250ml di latte di riso senza zucchero, 2 cucchiaini di vaniglia in polvere e 60g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il gelato classico.

Per ottenere un gelato vegano al cacao bisogna amalgamare 250ml di panna vegetale, 250ml di latte di riso senza zucchero, 15g di cacao in polvere e 80g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con una frusta ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il gelato classico. Se lo si desidera, mentre il gelato si trova all’interno della gelatiera si possono aggiungere delle scaglie di cioccolato fondente o delle nocciole tritate.

Per ottenere un gelato vegano alla stracciatella bisogna amalgamare 250ml di panna vegetale, 250ml di latte di riso senza zucchero, 40g di cioccolato extra fondente tritato in scaglie e 60g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il gelato classico.

Gelati vegani per tutti i gustiPer ottenere un gelato vegano alla menta bisogna amalgamare 250ml di panna vegetale, 250ml di latte di riso senza zucchero, 5 cucchiai di sciroppo alla menta e 80g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il gelato classico. Se lo si desidera, al termine della preparazione si possono aggiungere delle gocce di cioccolato fondente.

Per ottenere un gelato vegano all’amarena bisogna amalgamare 250ml di panna vegetale, 250ml di latte di riso senza zucchero, 2 cucchiaini di vaniglia in polvere e 60g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera aggiungendo delle amarene sciroppate, terminando la preparazione con il programma per il sorbetto. Infine, bisogna condire il tutto con lo sciroppo d’amarena.

Per ottenere un gelato vegano al lampone bisogna amalgamare 200ml di panna vegetale, 200ml di latte di riso senza zucchero, 150g di lamponi freschi e 60g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione cercando di salvare qualche pezzettino di lampone ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il sorbetto.

Per ottenere un gelato vegano alla fragola bisogna amalgamare 350g di fragole con un frullatore ad immersione, aggiungendo gradualmente 150ml di acqua fredda e 80g di zucchero di canna preferibilmente chiaro, fino a quando non si ottiene una crema omogenea. Il tutto va trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il sorbetto.

Per ottenere un gelato vegano alla banana bisogna affettare 300g di banane mature, bagnarle con il succo di mezzo limone ed amalgamarle con 180ml di acqua fredda e 80 di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Il tutto va trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il sorbetto.

Per ottenere un gelato vegano al melone bisogna amalgamare 300g di melone con 200ml di acqua e 80g di zucchero di canna preferibilmente chiaro. Gli ingredienti vanno miscelati con un frullatore ad immersione ed il tutto trasferito all’interno della gelatiera, terminando la preparazione con il programma per il sorbetto.

Qualunque sia la vostra scelta, buon appetito!




Go Top