Gallette d’avena al sesamo

Posted In: Ricette

Tag:,

Per uno spuntino sfizioso, sano e veloce, le gallette d’avena rappresentano la scelta perfetta. Sono leggere, forniscono un’ottima dose d’energia ed un importante apporto di proteine e fibre, con un bassissimo indice glicemico che ne facilita la digestione e che favorisce il metabolismo. Si possono gustare durante la mattina, insieme ad un buon bicchiere di latte vegetale, oppure al pomeriggio, accompagnandole con del succo di frutta, senza tralasciare la possibilità di usarle come sostituito del pane.

Per preparare delle gallette d’avena al sesamo occorrono:
100g di farina d’avena
50g di farina integrale
un cucchiaio di semi di sesamo
un cucchiaio d’olio di semi di sesamo
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di sale

AvenaPer prima cosa, bisogna far scaldare mezzo bicchiere d’acqua in un pentolino, mantenendo la fiamma bassa e senza farlo diventare bollente. In una ciotola, invece, vanno versate e mescolate le farine, per poi aggiungere i semi di sesamo, il bicarbonato ed il sale. Per fornire alla preparazione un sapore più intenso, i semi di sesamo possono essere tostati in una padella a fiamma media. Quando gli ingredienti sono stati mescolati tra di loro, bisogna formare una fontanella e versare su di essa l’olio di semi di sesamo e l’acqua calda, quindi si lavora il tutto energicamente fino a quando non gli si conferisce una composizione compatta ed omogenea.

e l’impasto risulta troppo liquido o troppo denso, si può aggiungere, rispettivamente, della farina o dell’acqua. Dopo averlo coperto con un canovaccio, dev’essere lasciato riposare per almeno 30 minuti.

Il panetto ottenuto va adagiato su un piano di lavoro leggermente infarinato, spianato in modo che ottenga lo spessore desiderato e ritagliato in gallette dalla forma rotonda. Queste vanno collocate all’interno di una teglia ricoperta con della carta da forno e cotte per circa 10 minuti, fino a quando non diventano dorate e croccanti.

Dopo averle lasciate raffreddare, le gallette si possono consumare o conservare all’interno di un contenitore a chiusura ermetica, che preservi il loro aroma.

Buon appetito!




Go Top