Formaggio di mandorla al peperoncino vegano

Il Pepper Jack è un formaggio piccante originario della cucina statunitense. Insaporito ed aromatizzato con vari tipi di peperoncino ed erbe, ha una consistenza burrosa e delicata ed un sapore leggermente aspro. Lo si può realizzare anche in una versione cruelty-free, priva di lattosio e glutine.

Per preparare una forma di occorrono:
200g di farina di ceci
300g di maizena
una cipolla
uno spicchio d’aglio
2 cucchiai di agar agar in polvere
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai di aceto di mele
500ml di latte di mandorla
olio extravergine di oliva
sale
pepe
peperoncino in grani

Latte di mandorlaPer prima cosa, bisogna versare un filo di olio extravergine di oliva all’interno di un recipiente di medie dimensioni per poi aggiungervi 1/3 del latte di mandorla a disposizione, la farina di ceci e la maizena, il succo di limone e l’aceto di mele, un pizzico di sale e pepe ed un’altra piccola quantità di olio extravergine di oliva. Il tutto va mescolato energicamente fino a quando non si ottiene un impasto liscio ed omogeneo.

Il latte rimasto dev’essere versato all’interno di un pentolino, e l’agar agar in polvere disciolto in esso. A questo punto, bisogna portarlo all’ebollizione e cuocerlo a fiamma media per circa 5 minuti.

Al termine della prima fase di cottura, la fiamma va abbassata al minimo ed il primo composto gradualmente aggiunto al secondo. Il tutto va mescolato e cotto a fiamma media per altri 5 minuti.

Al termine della seconda fase di cottura, si può insaporire il tutto con del peperoncino in grani e, a seconda dei gusti, dell’altro succo di limone, delle spezie ed un altro pizzico di sale. Per renderlo più salato e piccante, è opportuno aggiungere gli ingredienti finché il composto si trova allo stato liquido.

Una volta tolto dal fuoco, lo si deve trasferire all’interno di un contenitore di vetro, riporre nel frigorifero e lasciar riposare per almeno 60 minuti.

Buon appetito!




Go Top