Focaccia vegana al vapore

Specialità italiana in grado di soddisfare con semplicità tutti i palati, la focaccia è apprezzata da grandi e piccini. Un metodo di preparazione piuttosto originale consiste nel cuocerla a vapore, evitando il contatto con l’acqua e limitando l’utilizzo di oli ed altre sostanze grasse.

Per preparare una focaccia vegana al vapore occorrono:
150g di farina di tipo 00
100g di mais
un cucchiaio di lievito di birra
olio extravergine di oliva
sale
origano o rosmarino

FocacciaInnanzitutto, bisogna versare il lievito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida e lasciare che si disciolga per qualche minuto. A questo punto, lo si può mescolare con la farina ed un pizzico di sale, per poi lavorare il tutto fino a quando non si ottiene un impasto rotondo, liscio ed omogeneo. Questo va coperto con un telo umido e lasciato lievitare in un luogo caldo ed asciutto per almeno 60 minuti. A questo punto, lo si può dividere e stendere per preparare più focacce delle dimensioni desiderate. Dopo averle insaporite con un filo d’olio extravergine di oliva, si devono coprire nuovamente e lasciar lievitare per altri 60 minuti.

Una volta terminata la lievitazione delle focacce, queste possono essere insaporite con delle foglioline di origano oppure rosmarino e, successivamente, cotte nella vaporiera per circa 45 minuti. In alternativa, per chi non dispone della vaporiera, si possono cuocere nel forno ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti.

Buon appetito!




Go Top