Formaggio bianco di mandorle vegano

Bianco, friabile e leggermente salato, è un formaggio privo di ingredienti di origine animale e, ciononostante, altrettanto gustoso. Lo si può usare come ingrediente di altre deliziose preparazioni, ad esempio usandolo per farcire la pasta sfoglia, o come contorno di piatti più sostanziosi, ma anche assaporarlo così com’è.

Per preparare una formaggio bianco di mandorle vegano per 4 persone occorrono:
150g di farina di mandorle
100ml d’acqua
75ml di succo di limone
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
un cucchiaino di sale

FetaAll’interno di una ciotola, bisogna introdurre innanzitutto gli ingredienti solidi, quali la farina ed il sale. Dopo averli mescolati, si possono versare quelli liquidi, ovvero l’acqua, il succo di limone e l’olio extravergine di oliva. Questi vanno frullati fino a quando non si ottiene una crema densa e compatta.

All’interno di una seconda ciotola, bisogna disporre un panno di lino e trasferirvi la crema. Dopo averlo chiuso, va adagiato su un colino ed il tutto riposto nel frigorifero per almeno 12 ore.

Quando il formaggio si è addensato e compattato ulteriormente, lo si può infornare e cuocere ad una temperatura di 200°C per circa 30 minuti, lasciandolo dorare in superficie.

Che lo consumiate così com’è oppure come ingrediente di altre preparazioni, buon appetito!




Go Top