Farro con melanzane, zucchine e peperoni alle erbe

Il farro, alimento base dell’alimentazione degli antichi romani, è un cereale che è stato recentemente rivalutato, poiché si tratta di una pianta rustica la cui coltivazione non necessita dell’uso di prodotti chimici. Al suo sapore, più aromatico rispetto a quello del frumento, si può abbinare quello di gustose verdure ed erbe aromatiche.

Per preparare del farro con melanzane, zucchine e peperoni alle erbe per 4 persone occorrono:
400g di farro
2 melanzane
2 zucchine
2 zucchine gialle
2 peperoni
una cipolla
uno spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva
aceto di vino bianco
sale
pepe
basilico
origano
prezzemolo

farroPer prima cosa, bisogna immergere il farro nell’acqua fredda e lasciarlo riposare per 20 minuti, in modo che si ammorbidisca.

Dopo averle lavate sotto l’acqua corrente, le zucchine devono essere affettate in modo grossolano, mentre le melanzane e i peperoni tagliati a pezzettini delle stesse dimensioni. A questo punto, si possono disporre sul fondo di una teglia, preferibilmente senza sovrapporle, per poi aggiungere la cipolla e l’aglio, un filo di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale e pepe. Il tutto va infornato e cotto ad una temperatura di 200°C per circa 30 minuti.

Una volta reidratato, il farro va scolato e bollito per circa 20 minuti. È opportuno fare in modo che la sua cottura termini nello stesso momento di quella delle verdure.

Dopo averlo cotto e scolato, il farro dev’essere condito con un filo di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale e pepe, mentre le verdure con l’aceto e del basilico, origano e prezzemolo tritati finemente. A questo punto, si possono mescolare e lasciar intiepidire.

Buon appetito!




Go Top