Crostata alle castagne, funghi e mirtilli vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

Una crostata ricca di sapori, con una base friabile e una copertura a base di castagne, carote e formaggio vegetale cremoso, con l’aggiunta di funghi e mirtilli essiccati.

Per preparare una crostata alle castagne, funghi e mirtilli vegana occorrono:
500g di farina di mais
500g di carote
250g di castagne
250g di funghi
25g di mirtilli essiccati
una cipolla
2 spicchi d’aglio
un cucchiaio di xantano
100g di margarina vegetale
200g di formaggio vegetale
olio extravergine di oliva
olio di noci
sale
prezzemolo
timo

castagneInnanzitutto bisogna setacciare accuratamente la farina e lo xantano, per poi frullarli con la margarina ed un pizzico di sale. Al composto bisogna aggiungere qualche cucchiaio di acqua fredda, per poi trasformarlo in un impasto morbido e gommoso. Dopo averlo posto tra due fogli di carta da forno, bisogna pressarlo ed appiattirlo.

Nel frattempo, si può tagliare la cipolla per poi farla soffriggere in padella con un filo di olio extravergine di oliva. Una volta ammorbidita, si possono aggiungere le carote grattugiate, l’aglio e del timo. Il tutto deve cuocere per circa 10 minuti, lasciando che gli ingredienti si ammorbidiscano.

Le castagne vanno divise in due parti, e 2/3 di esse tagliate a metà. Dopo averle unite al resto degli ingredienti, si può incorporare anche il formaggio vegetale, che dev’essere lasciato sciogliere e mescolato con il tutto.

A questo punto, il composto va versato e livellato sulla base della crostata. Questa può essere infornata e cotta ad una temperatura di 180°C per circa 35 minuti.

I funghi devono essere sminuzzati e fritti in padella con un cucchiaio di olio di noci, per poi aggiungervi le castagne rimaste, anch’esse tagliate e sminuzzate, i mirtilli essiccati e del prezzemolo. Il tutto deve cuocere per circa 5 minuti, dopodiché può essere cosparso sulla superficie della crostata.

Buon appetito!




Go Top