Crostata al cioccolato e rabarbaro vegana

Posted In: Ricette

Tag:, ,

La crostata al cioccolato e rabarbaro è un dolce originale e fantasioso, da servire come dessert al termine di un pranzo o una cena con gli amici oppure da gustare come una golosa merenda invernale, insieme ad una tazza di tè caldo.

Per preparare una crostata al cioccolato e rabarbaro vegana occorrono:
250g di farina
100g di zucchero di canna
100g di zucchero a velo
un cucchiaio di maizena
250g di cioccolato fondente
250g di rabarbaro
un’arancia
un cucchiaino di estratto di vaniglia
125g di margarina di soia
150ml di latte di soia
cardamomo
zenzero

RabarbaroPer prima cosa, bisogna mescolare la farina con lo zucchero a velo ed un cucchiaio di zenzero, aggiungendo a poco a poco anche la margarina e, se necessario, qualche cucchiaio di acqua fredda per rendere il composto più morbido. Una volta ottenuto un impasto liscio ed elastico, lo si deve avvolgere con un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare nel frigorifero per almeno 30 minuti.

Dopo aver unto i bordi e il fondo di una teglia con una piccola quantità di margarina, vi si può stendere e livellare l’impasto. A questo punto, lo si deve bucherellare e riporre nuovamente all’interno del frigorifero, dove deve riposare per altri 30 minuti.

L’impasto va infornato e cotto ad una temperatura di 180°C per circa 30 minuti.

Nel frattempo, si può versare il latte in un pentolino e farvi disciogliere lo zucchero di canna ed un pizzico di cardamomo e far scaldare il tutto a fiamma bassa. Successivamente, bisogna mescolare una piccola porzione di latte caldo con la maizena, per poi versarla nuovamente nel pentolino e portare il composto all’ebollizione.

Il cioccolato dev’essere messo a bagnomaria e lasciato sciogliere, dopodiché mescolato con il latte di soia insieme alla vaniglia. A questo punto, il composto va versato e livellato sulla base della crostata. Questa può essere quindi riposta nel frigorifero, dove deve riposare per almeno 6 ore.

Dopo aver tagliato il rabarbaro a pezzetti, lo si può adagiare sul fondo di una pirofila ed insaporire con qualche cucchiaio di zucchero, la scorza ed il succo dell’arancia. Il tutto va coperto con un foglio di carta da cucina, infornato e cotto per circa 20 minuti.

La crostata può essere accompagnata da qualche fettina di rabarbaro, per un accostamento originale e delizioso.

Buon appetito!




Go Top