Crepes ai funghi vegane

Le crêpes sono un prodotto tipico della cucina francese. Si tratta di sottili e morbide cialde cotte su una superficie rovente e farcite secondo la propria fantasia. Si possono preparare dolci, per riempirle di marmellata, panna o cioccolato, oppure salate, come quelle caratteristiche della cucina bretone.

Per preparare delle crêpes ai funghi vegane per 4 persone occorrono:
150g di farina di frumento
250g di funghi champignon
mezza cipolla
uno spicchio d’aglio
un cucchiaio di lievito in scaglie
50g di margarina vegetale
500ml di latte vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe
rosmarino o timo

CrepesPer prima cosa, bisogna mescolare i 2/3 della farina a disposizione con mezzo bicchiere d’acqua frizzante e versarvi, gradualmente, una piccola porzione di latte vegetale, preferibilmente di soia. È opportuno girare continuamente il tutto, per evitare che si formino dei grumi. A questo punto, si possono aggiungere anche il lievito, un filo d’olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. Dopo aver oliato il fondo ed i bordi di una padella, si può prelevare una porzione di pastella, stenderla al suo interno e cuocerla su entrambi i lati per circa 5 minuti. Questo procedimento va ripetuto per ciascuna crêpe.

Nel frattempo, si può scaldare un filo d’olio all’interno di un pentolino e, quando inizia a friggere, aggiungervi la cipolla e lo spicchio d’aglio tritati finemente. Non appena questi cominciano a dorare, si possono introdurre anche i funghi, da insaporire con un pizzico di sale e pepe e da cuocere per circa 10 minuti.

All’interno di un secondo pentolino, bisogna far sciogliere la margarina vegetale e, continuando a mescolare, versarvi la restante porzione di farina e quella di latte vegetale. Il tutto va fatto bollire per circa 5 minuti, per ottenere un composto dalla composizione liscia, cremosa ed omogenea.

A questo punto, si possono farcire le crêpes con i funghi ed una piccola porzione di crema, per poi chiuderle su loro stesse. Dopo aver cosparso la crema restante sul fondo di una pirofila ed adagiato le crêpes su di essa, si può procedere con la cottura, che deve avvenire ad una temperatura di 200°C e durare circa 10 minuti. Prima di servirle, si possono insaporire ed aromatizzare con del rosmarino o del timo, fresco o secco.

Buon appetito!




Go Top