Choucroute veg

Posted In: Ricette

La choucroute, come dice il nome stesso, è una pietanza a base di crauti proveniente dall’Alsazia. La variante originale prevede che i cavoli fermentati siano accompagnati da diversi tipi di carne di maiale, ma oggi vi proporremo una gustossima alternativa vegana, più sana e più leggera, in cui la carne di maiale è sostituita da uno o più salumi vegani. Noi abbiamo scelto i veg-wurstel, ma potete tentare anche con del facon, con del tampeh o con delle salsicce a base di tofu.

Come prima cosa occorre procurarsi un cavolo cappuccio piuttosto grande, del peso di un chilo, che andrà poi lavato sotto abbondante acqua fresca e tagliato finemente. Preparate dunque un soffritto con un po’ di olio extravergine di oliva e con una cipolla; in alternativa all’olio, potete usare anche della margarina vegetale, e volendo arricchire il soffritto potete aggiungere anche una carota tagliata sottile. Quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete un bicchiere d’acqua al soffritto e lasciate cuocere per qualche minuto. A questo punto aggiungete il cavolo, tre foglie di alloro, un cucchiaino di bacche di ginepro e sale e pepe a piacimento.

Nel frattempo avrete sbucciato e lavato due patate piuttosto grandi: tagliatele grossolanamente e ponetele sopra il cavolo. Coprite la casseruola con dentro il tutto e lasciate cuocere a fuoco medio, controllando sempre che non si asciughi troppo, nel qual caso potete aggiungere altra acqua oppure del brodo vegano. Nel giro di una ventina di minuti le patate saranno morbide: toglietele dal fuoco facendo attenzione a non sfaldarle e mettetele da parte. Aggiungete ora un cucchiaio di aceto di vino bianco alla casseruola, e continuate a cuocere fino al suo assorbimento. In alternativa potete usare un po’ di gin, che esalterà il sapore delle bacche di ginepro, o perfino della birra, che darà un sapore leggermente più amaro alla preparazione.

Tagliate finemente tre veg-wurstel (o eventualmente il salume vegano alternativo che avrete scelto) e 150 grammi di seitan alla piastra, e aggiungeteli alla casseruola insieme alle patate. Coprite nuovamente e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti, fino a che il seitan e i veg-wurstel saranno caldi e morbidi. Per servire potete accompagnare con della mostarda di Digione.

Oltre alle varianti che vi abbiamo proposto nella ricetta, un’aggiunta interessante potrebbe essere quella di una mela (da inserire nella preparazione nel momento in cui aggiungerete i salumi veg), tipicamente presente nei piatti a base di crauti della cucina crudele. Inoltre potete preparare la choucroute anche al forno, ma ricordate che ovviamente i tempi di cottura si allungheranno di parecchio (calcolate almeno quattro ore per la cottura completa).




Go Top