Cheesecake integrale al tofu e lamponi

Posted In: Ricette

Tag:, , ,

La cheesecake è una torta fredda costituita da una base di biscotti sbriciolati su cui poggia un delizioso strato di crema, spesso arricchito da della frutta fresca. Come ogni torta, la si può preparare e personalizzare in innumerevoli modi e l’unico limite che la ricetta pone è la propria fantasia. Grazie alle straordinarie risorse della cucina vegana, si può tranquillamente evitare l’uso degli ingredienti di origine animale sostituendoli con delle ottime alternative, come il più genuino tofu.

Per preparare una cheesecake integrale al tofu e lamponi occorrono:
100g di margarina vegetale
250g di biscotti integrali secchi
350g di tofu al naturale
500g di lamponi
un limone
75g di zucchero di canna
un cucchiaio di vaniglia in polvere
50g di marmellata di lamponi
un cucchiaio di agar-agar
250ml di yogurt vegetale

CheesecakeI biscotti secchi vanno sbriciolati e versati all’interno di una ciotola, per poi aggiungere la maggior parte della margarina vegetale, preferibilmente di soia, e mescolare il tutto con un cucchiaio o un mestolo di legno, in modo che non si formino i grumi. Dopo aver cosparso una teglia con la margarina avanzata e, se lo si desidera, della farina, bisogna introdurvi l’impasto, livellarlo usando un cucchiaio o lavorandolo con le mani e riporlo nel frigorifero, lasciandolo riposare per almeno 20 minuti, in modo che si addensi e si solidifichi.

Il tofu, una parte dello zucchero, la scorza grattugiata del limone, la marmellata, la vaniglia e lo yogurt vegetale, preferibilmente di soia, vanno frullati fino a quando non si amalgamano perfettamente tra di loro, diventando una crema dalla composizione morbida e corposa. Per esaltarne ulteriormente il sapore, si può aggiungere un altro pizzico di zucchero o qualche altro cucchiaio di marmellata di lamponi.

Quando la base si è raffreddata, la si può arricchire versando sulla sua superficie la crema a base di tofu e marmellata di lamponi. Dopo averla livellata, si può infornare il dolce ad una temperatura di 180°C e cuocerlo per circa 30 minuti.

I lamponi vanno lavati, schiacciati con l’ausilio di una forchetta, mettendone qualcuno da parte per la decorazione finale, e cotti all’interno di un pentolino insieme allo zucchero rimasto, rendendoli una purea dalla composizione liscia ed omogenea. Dopo averla lasciata intiepidire, la si può distribuire sulla superficie del dolce. Questo, quindi, va riposto all’interno del frigorifero e lasciato riposare per almeno 12 ore, in modo che si compatti interamente.

I lamponi avanzati si possono utilizzare per fornire alla cheesecake un ulteriore tocco di classe, adagiandoli lungo i bordi o componendo una decorazione fantasiosa.

Buon appetito!




Go Top