Cannoli con scaglie di cioccolato e canditi vegani

I cannoli rappresentano una delle specialità della pasticceria siciliana conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Sostanzialmente, sono delle cialde di pasta fritta con un ripieno cremoso e fantasioso, personalizzabile a proprio piacimento. In genere, possiedono delle piccole dimensioni, ma ne esistono alcune varianti più grandi e massicce.

Per preparare un piatto di cannoli con scaglie di cioccolato e canditi vegani occorrono:
200g di farina di tipo 00
50g di zucchero di canna
panna di soia
ricotta di soia
200g di cioccolato fondente
2 cucchiaini di cannella in polvere
2 cucchiaini di cacao in polvere
una manciata di frutta candita
75ml di liquore
olio extravergine di oliva
olio di semi d’arachidi
zucchero a velo

CannoliPer preparare le cialde bisogna versare gli ingredienti secchi, ovvero la farina, lo zucchero di canna, la cannella ed il cacao, all’interno di un recipiente ed unirli con quelli liquidi, quali l’olio extravergine di oliva ed una parte del liquore. Il tutto va mescolato con un cucchiaio di legno, in modo che non si formino i grumi, e lavorato fino a quando non ottiene una composizione morbida ed elastica. Se dovesse risultare ancora compatta, si può aggiungere del liquore., tenendo presente che è necessario risparmiarne una piccola parte per insaporire il ripieno. L’impasto dev’essere lasciato riposare per almeno 30 minuti.

Quando è pronto, l’impasto può essere steso con il mattarello per formare un cerchio di circa 2 millimetri di spessore, per poi ritagliarne dei cerchi con cui formare i cannoli. Essi vanno avvolti ad un cilindro metallico ed adagiati saldamente ai bordi con dell’acqua, in modo che non si stacchino durante la cottura. Dopo averli fritti in una padella con un filo d’olio di semi d’arachidi, vanno asciugati con della carta assorbente.

A questo punto, si può preparare il ripieno. Per fare ciò, bisogna montare la panna e lasciarla riposare nel frigorifero per circa 30 minuti, in modo che si compatti meglio, tritare il cioccolato e riporne i pezzi in una ciotola insieme alla alla ricotta, alla panna montata ed alla frutta candita. È consigliabile utilizzare delle scorzette di limone ed arancia, le ciliegie o il cedro. Mentre si mescolano, si possono aggiungere anche la restante porzione di liquore e lo zucchero a velo.

I cannoli vanno riempiti con il ripieno per mezzo di un cucchiaio, dopodiché si possono spolverare con dello zucchero a velo e guarnire con delle altre scaglie di cioccolato o dell’altra frutta candita. È consigliabile servirli non appena sono pronti, in modo da poterli gustare nella loro fragranza.

Buon appetito!




Go Top