Canederli al radicchio in salsa di noci vegani

I canederli o Knödel sono una specialità invernale tipica della cucina trentina ed altoatesina, nonché di quella austriaca, ceca, slovacca, polacca e, per quanto riguarda l’area sudorientale del paese, tedesca. Si tratta di gnocchi di pane raffermo ed altri ingredienti.

Per preparare dei canederli al radicchio in salsa di noci vegani per 4 persone occorrono:
300g di pane raffermo
200g di radicchio
2 cucchiai di fecola di patate
una cipolla
2 spicchi d’aglio
100g di mandorle sgusciate
50g di noci sgusciate
semi di girasole
semi di sesamo
semi di lino
200g di lievito in scaglie
panna vegetale
latte vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe

CanederliIl pane va sminuzzato in piccoli dadini e questi, dopo essere stati privati delle parti più dure, inumiditi con del latte vegetale, senza inzupparli e farli ammorbidire troppo.

Il radicchio, invece, dev’essere tagliato e soffritto in una padella antiaderente con la cipolla, anch’essa affettata sottilmente, ed un filo d’olio extravergine di oliva. A questi vanno aggiunti l’aglio ed un pizzico di sale e pepe, per poi cuocere il tutto fino a quando il radicchio non appassisce.

Le mandorle, i semi di sesamo e lino ed il lievito devono essere tritati e frullati, per ottenere un composto dalla composizione fine ed omogenea. A questo punto, si possono triturare e frullare anche le noci ed i semi di girasole, aggiungendovi la panna, del latte vegetale ed il composto a base di mandorle, trasformando il tutto in un impasto dalla composizione liscia, cremosa ed omogenea.

I pezzettini di pane ammorbiditi vanno mescolati con il radicchio, la fecola di patate, un filo di latte vegetale ed olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale e pepe. Dopo aver amalgamato l’impasto, bisogna formare delle palline di medie dimensioni ed immergerle in una pentola d’acqua salata. La cottura deve durare circa 10 minuti. Dopo averle scolate, è consigliabile asciugarle con un foglio di carta assorbente.

Una volta asciutti, i canederli possono essere insaporiti con la salsa di noci, creando un invitante e delizioso strato cremoso. In alternativa, si può semplicemente affiancare ad essi.

Buon appetito!




Go Top