Formaggio vegetale alla rapa e dragoncello

Un formaggio, per così dire, dall’aroma e dal sapore molto intenso, perfetto come accompagnamento per primi e secondi piatti ma anche da gustare a fette.

Per preparare un formaggio vegetale alla rapa e dragoncello occorrono:
400g di cavolo rapa
25g di dragoncello secco
50g di pasta di cipolla
100g di lievito di birra
due cucchiai di agar agar
olio di semi di girasole
sale
pepe
Gomasio
miso
assafetida

Cavolo rapaIl cavolo rapa va lavato sotto l’acqua corrente, grattugiato con una grattugia a fori larghi e lavato nuovamente, dopodiché lasciato scolare. Nel frattempo, si può riempire una pentola con mezzo litro d’acqua e portarla all’ebollizione, per poi cuocervi l’ortaggio. Questo va insaporito con un pizzico di sale e pepe e fatto appassire a fiamma bassa per circa 10 minuti.

Al termine della cottura, bisogna spegnere il fuoco ed aggiungere il dragoncello, la pasta di cipolla, il lievito di birra, l’agar agar, del Gomasio ed un pizzico di assafetida. Il tutto va mescolato energicamente fino a quando non diventa un composto omogeneo.

Dopo aver versato un filo d’olio di semi di girasole e cosparso un pizzico di miso all’interno di un contenitore di vetro dal fondo liscio, vi si deve trasferire il composto per poi lasciarlo riposare a temperatura ambiente per circa 2 ore. In seguito, bisogna coprire il recipiente e riporlo nel frigorifero, dove deve stagionare per almeno 48 ore.

Al termine della breve stagionatura, lo si potrà gustare così com’è oppure impiegare come ingrediente per la preparazione di altri piatti.

Qualunque sia l’utilizzo che ne fate, buon appetito!




Go Top