Burro di soia vegano

Posted In: Ricette

Tag:,

Il burro vegetale è un ingrediente piuttosto apprezzato ed utilizzato nella cucina vegana. Non è sempre facilmente reperibile, ma lo si può preparare in diverse varianti, a seconda degli ingredienti che si usano e del risultato che si desidera ottenere. Un esempio è il burro di soia, realizzabile con della lecitina di soia.

Per preparare un panetto di burro di soia vegano occorrono:
20g di lecitina di soia
20ml di olio extravergine di oliva
100ml di olio di riso
acqua fredda

Lecitina di soiaPer prima cosa, bisogna mescolare all’interno di una ciotola la lecitina di soia e 2 cucchiai d’acqua, che dev’essere molto fredda. A tal proposito, la si può lasciar riposare nel congelatore per qualche minuto. Dopo aver mescolato i due ingredienti ed aver lasciato sciogliere la lecitina, si può versare a filo l’olio di riso e, successivamente, anche quello extravergine di oliva. Il tutto va amalgamato e riposto nel congelatore per almeno 10 minuti. È importante lasciare che si addensi e diventi più corposo, ma bisogna assolutamente evitare che si ghiacci.

Una volta estratto dal congelatore, il composto va frullato muovendolo dall’altro verso il basso, in modo che acquisisca una consistenza densa, soffice e spumosa. A questo punto, si possono aggiungere altri 4 o 5 cucchiai d’acqua fredda, diluendo gradualmente il tutto e continuando a frullarlo.

Prima di usare il burro di soia, è consigliabile riporlo nel frigorifero e lasciarlo raffreddare. Successivamente, lo si potrà impiegare come ingrediente per la preparazione di altri piatti oppure gustare spalmato sul pane.

Qualunque sia l’utilizzo che ne fate, buon appetito!




Go Top