Budino alla quinoa con fragole vegano

Posted In: Ricette

Tag:, ,

Il budino è un delizioso dolce al cucchiaio di origine italiana. Quello alla quinoa, in particolare, rappresenta una preparazione insolita ma deliziosa e nutriente. Grazie al prezioso cereale, è ricco di proteine e fibre, costituendo un’eccellente alternativa ai dolci tradizionali, più calorici e meno genuini. Inoltre, lo si può arricchire con dell’ottima frutta, per un gusto ancora più sorprendente ed un apporto di vitamine e sali minerali utilissimo per l’organismo.

Per preparare un budino alla quinoa con fragole vegano occorrono:
150g di quinoa
3 cucchiaini d’orzo in polvere
2 cucchiai di malto d’orzo
2 cucchiai di agar-agar
una manciata di fragole
500ml di latte vegetale

Budino alla quinoa con fragoleLa quinoa va versata in un pentolino insieme alla maggior parte del latte vegetale. Il migliore è quello di soia, naturale oppure aromatizzato alla vaniglia o al cioccolato, perché conferisce al dolce una composizione più densa ed un sapore più gustoso. Dopo aver mescolato energicamente i due ingredienti, in modo da farli amalgamare perfettamente, il tutto dev’essere portato all’ebollizione e cotto per circa 10 minuti, lasciando che il cereale raddoppi il suo volume e renda l’impasto ancora più cremoso.

Il latte vegetale avanzato va mescolato con l’agar-agar e, una volta terminata la cottura del composto di latte e quinoa, dev’essere mescolato con quest’ultimo. Dopo aver aggiunto anche l’orzo ed il malto, bisogna cuocere il tutto fiamma bassa per circa 5 minuti, mescolandolo ininterrottamente per evitare che si formino i grumi e, quindi, per ottenere un composto omogeneo.

Il budino va versato all’interno di uno stampo e lasciato raffreddare, in modo che si compatti. Una volta addensato, lo si può guarnire con le fragole, adagiandole sulla superficie oppure immergendole nella crema.

Buon appetito!

 




Go Top