Bocconcini di avena e cavolfiori con rucola e nocciole

Preparazione molto apprezzata da tutti, grandi e piccini, i bocconcini si possono preparare con un sacco di ingredienti ed in svariati modi. Un esempio originale e gustoso sono quelli realizzati con l’avena, cereale energetico ricchissimo di proteine e fibre, i cavolfiori, eccellente fonte di vitamine e sali minerali, la rucola, dalle spiccate proprietà digestive e diuretiche, e le nocciole, contenenti proteine e grassi buoni. Con questi ingredienti si può preparare un piatto ricco e completo sotto ogni punto di vista.

Per preparare dei bocconcini di avena e cavolfiori con rucola e nocciole per 4 persone occorrono:
200g di crusca d’avena
300g di cavolfiori
50g di rucola
50g di nocciole
2 spicchi d’aglio
mezzo limone
sale
pepe

CavolfioriI cavolfiori devono essere lavati e puliti per poi cuocerli al vapore. Al termine della cottura, bisogna schiacciarli e sminuzzarli in modo grossolano per ottenere un composto piuttosto omogeneo. A questo punto, si possono aggiungere un pizzico di sale e pepe e, successivamente, la rucola e le nocciole anch’esse tritate in modo grezzo. Per ottenere un buon risultato, è opportuno mescolare energicamente il tutto ogni volta che si introduce un nuovo ingrediente. L’ultimo da aggiungere è la crusca d’avena. In alternativa, si possono usare dei fiocchi macinati e polverizzati.

L’impasto va diviso in parti uguali, a ciascuna delle quali bisogna conferire la forma di una pallina schiacciata al centro. I bocconcini vanno disposti sul fondo di una padelle antiaderente e lasciati abbrustolire per circa 10 minuti, girandoli a metà cottura. Una volta formatasi una crosticina dorata e croccante, si possono togliere dal fuoco ed insaporire con una spruzzata di succo di limone.

Buon appetito!




Go Top