Barbecue vegano: spiedini di verdure

Posted In: Ricette

Tag:,

Un bellissimo momento di convivialità e festa è rappresentato dal barbecue, che molti vegani non vedono di buon occhio. In realtà, ce lo possiamo godere in una splendida e gustosa versione verde! La grigliata vegana si basa sulle verdure fresche di stagione, che vanno abbinate ad altri alimenti, come il il tofu, il tempeh o il seitan.

Per dare sapore alla composizione si utilizza una particolare marinatura che rende l’intera grigliata molto più gustosa, mentre le verdure vengono condite con una semplice salsa a base di olio di oliva.

Per preparare degli spiedini vegani occorrono:
3 pomodori maturi
1 peperone rosso
1 peperone giallo
2 patate
1 melanzana media
2 zucchine
100g di tofu

Per effettuare la marinatura, inoltre, occorrono:
aceto di mele
semi di coriandolo
aneto
sciroppo di agave
olio extravergine di oliva

Prima di tutto bisogna preparare il condimento per il tofu, mettendo in una ciotola gli ingredienti necessari per effettuare la marinatura e mescolando bene il tutto. Il tofu va tagliato a fettine regolari e posto sulla griglia già calda. Mentre cuoce, è consigliabile spennellarlo con la salsa in modo che intorno ad esso si formi una crosta croccante, che lo renderà ancora più gustoso. In alternativa, al posto del tofu si possono utilizzare il tempeh o il seitan.

Il tempeh, in particolare, va marinato con un po’ di vino bianco e del peperoncino, mentre il seitan può essere condito con una salsa a base di erbe aromatiche, come il timo, la salvia o il rosmarino, ed olio extravergine di oliva. L’importante è ricordarsi di cospargere gli ingredienti con la salsa di tanto in tanto.

Barbecue vegano: spiedini di verdurePer quanto riguarda le verdure, esse vanno lavate sotto l’acqua corrente e poi tagliate. Le zucchine e le melanzane si possono affettate a dadini o a rondelle, cercando di ottenere dei pezzi della stessa grandezza. Quindi, vanno cosparse con una salsa a base di olio extravergine di oliva, aglio tritato, rosmarino ed un pizzico di sale.

Mentre il tofu, le zucchine e le melanzane vengono cotte sulla griglia, si possono lavare e pulire anche i peperoni ed i pomodori, togliendo i semi dal loro interno. Quindi, si possono tagliare come si preferisce e farli grigliare condendoli con la salsa.

Quando tutte le verdure sono state grigliate ed insaporite sufficientemente con la salsa, si possono infilzare negli appositi stecchini, alternandole a piacimento con il tofu.

Gli spiedini possono essere serviti ed insaporiti ulteriormente con qualche goccia di salsa di soia. Per completare il piatto e renderlo più sostanzioso, inoltre, si può preparare un buon cartoccio di patate, anch’esse cotte alla griglia, con cui accompagnare gustosamente le verdure. Basta tagliarle a pezzi e riporle nella carta di alluminio facendole cuocere sulla brace, quindi condirle con dell’olio extravergine di oliva, un po’ di sale e qualche erba aromatica a piacere. In alternativa, si può preparare il tipico hummus arabo, ovvero la salsa a base di ceci e pasta di semi di sesamo, e servirlo con qualche grissino.

Buon appetito!




Go Top